LA NEVE: l'amore di Dio scende lieve dal cielo*
 

Finalmente arrivata! Ecco la neve: bianca, candida, pura, luminosa, soffice, lieve e silenziosa. Dio veste il creato con tutto il suo infinito amore.

In ogni fiocchetto di neve che scende dal cielo racchiuso tutto l'amore del Padre che nei cieli, tanto che ne basterebbe uno per sentirci pieni di Lui. Ecco un fiocchetto che scende dal cielo, volteggia, danza, piroetta e silenzioso si posa in qualsiasi punto del creato: sul nasino di un bambino che ammira il cielo meravigliato, a far compagnia alla fogliolina che sembra annoiata, a far rinascere il ramoscello rinsecchito che sembra privo di vita, a giocherellare sul filo d'erba che sembra solo e dimenticato; ovunque si posa tesse tappeti bianchi e immacolati, sulle vuote panchine cuce morbidi e imbottiti cuscini, sferruzza per i lampioni degli splendidi berrettini, decora  i rami degli alberi con ciondoli cristallini, regalando a tutti un'immagine nuova e unica. La neve fredda, ma miracolosamente ci scalda:ci fa gioire, giocare e rianimare. Nel freddo si sente tutto il calore di Dio, solo Lui pu farci sentire tanto freddo e caldo armoniosamente mescolati. Il Signore veramente grande!

Dio diventa cos un grande artista, un pittore con una fantasia eccezionale perch usa una matita bianca per disegnare. Con questa sua strana matita disegna un grandissimo quadro e ogni cosa ne protagonista: il candore e il bianco formano splendidi giochi di luce, i rami rinsecchiti formano nel cielo disegni mai visti, i fili di erba si intrecciano e formano ricami unici e inimitabili. Ovunque lo sguardo si pone, tutto sembra un quadro, un'opera di un valore inestimabile, perch stracolmo del suo grande amore per noi e per tutto il suo creato! Per fortuna nessuno riesce a impossessarsene, altrimenti verrebbe acquistato dal miglior offerente, poi verrebbe chiuso e nascosto dall'egoismo umano e nessuno avrebbe pi avuto il piacere di apprezzarla e condividerne la gioia con gli altri. Come al solito per questo quadro di valore si sarebbero creati scontri e inimicizie, perch gli uomini con il loro egocentrismo, trasformano tutto l'amore del Padre in qualcosa di non capito. Ma l'amore di Dio non si compra, perch Lui che ce lo regala, come questo bel giorno di neve. Per fortuna la neve di tutti, grandi e piccini, ricchi e poveri, buoni e cattivi, belli e brutti. Noi uomini siamo i "custodi" del creato del Padre che nei cieli, e non i "padroni".

Dovunque si posa la mano di Dio, tutto cambia e diventa meraviglioso.

Se San Francesco permette, c' da aggiungere:

Laudato sii o mi Signore per sora neve che ci accarezza e purifica corpo, mente e cuore.

LAUDATO SII O MI SIGNORE!!!

                                              Giorgio*

                                              *Nota della redazione: Giorgio un bambino di 10 anni.

[LA NEVE: l'amore di Dio scende lieve dal cielo*  -  Inserita il 04/02/2012]
 

 Casa S. Maria Via Roccabrignola, 1    63078 Pagliare di Spinetoli AP
(Copyright 2005-2020 Casa S. Maria  -  Tutti i diritti riservati )